Lingua preferita

Go Deep

Tipo di strumento : 
Attività
Durata: 
60-90 min
Argomenti affrontati : 
Dinamiche di gruppo
Partecipazione
Sviluppo personale

Go deep è una metodologia e un gioco da realizzare con gruppi che intendano contribuire al cambiamento nella propria comunità.
Agisce in maniera sistemica a livello personale , aumentando consapevolezza e competenze , e livello di gruppo e locale.

Finalità: 

Go deep ha l'obbiettivo di creare una nuova forma emozionante, utile e divertente per aiutare le persone e sviluppare i proprio talenti e le competenze di cui hanno bisogno per partecipare attivamente nella trasformazione della comunità.

Metodologia: 

Go deep nasce dall'applicazione congiunta di 2 metodologie precedentemente esistenti, da un lato il Process Work / Deep Democracy (in italiano Arte del processo) e dall'altro l'Oasis Game.
Anche se Go deep rappresenta una nuova metodolgia a se stante e non la somma della 2 metodologie precedenti , molti dei principi di applicazione e della attività si rifanno agli ambiti più ampi del Process Work e dell'Oasis Game.

Processo per fasi: 

la metodologia Go deep , usa nel gioco la metafora di un viaggio in metropolitana per il processo che fà il gruppo e prevede le seguenti fasi:
-fase preparazione ( o get ready) in cui il gruppo di conosce e conosce in maniera più approfondità la comunità locale
-scelta della linea della metro a cui il gruppo è maggiormente interessato (il gioco prevede al momento 6 diverse linee correlate ad altrettante tematiche: Vision, Power, Diversity Togetherness , creativity e Feeling).
-linea della metro
-sfida finale (ogni linea prevede che il gruppo completi una sfida alla fina della linea)
-linea post , in cui il gruppo fissa gli apprendimenti e decide se giocare un altra linea o chiudere la partità a Go deep.

Materiali e risorse: 

Per le realizzazione di una partita a Go deep nella sua forma intera sono necessari i seguenti materiali:
-Set di carte da gioco di Go deep (linea preparazione, 1 delle 6 linee tematiche, linea post)
-Giornale di viaggio dei partecipanti
-Guida del facilitatore
-Acesso alla piattaforma on line
-Flip chart
-pennarelli
-penne
-post it
-scotch
-blocchi per appunti

Per la verisone workshop sono necessarie:
-le carte che si intendono giocare come esempio di attività (da 2 a 6 a seconda della durata)
-fogli
-flipchart
-pennarelli colorati
-videoproiettore e pc

Esiti: 

Sulla base delle attività realizzate con Go deep fino a questo momento gli esiti , che possono variare molto sia da gruppo a gruppo che da partecipante a partecipante , hanno avuto un forte impatto a livello di formazione e consapevolezza personale e anche di innesco di trasformazione nella comunità locale.

Valutazione: 

Lo strumento finora è stato usato nella sua forma completa in italia 5 volte a Grottaglie (puglia), Matera (basilicata) , Sava (puglia) , Varano (Ancona) e Abano (Padova) , e in forma di workshop in almeno 15 occasioni nei diversi paesi del partenariato.
Sulla base di queste esperienze possiamo dire che abbiamo evidenziato molti vantaggi tra cui: L'utilizzo di una metodologia legata al gioco che permette di coinvolgere maggiormente in partecipanti, la possibilità di applicarlo con gruppi molto diversi , la possibilità di coinvolgere persone anche che non parlino bene la lingua o non abbiano particolari competenze, la flessibilità di applicazione, l'impatto a diversi livelli.
Come potenzialità individuate lavoreremo nei prossimi anni (grazie a 2 diversi finanziamenti ottenuti da Erasmus+ per educazione adulti e al programam Pilota Europe of diversity) ad una sua applicazione più specifica in attività con rifugiati e migranti ed alla creazione di 2 nuove linee (linea delle sostenibilità ambientale e della cura).
Come limiti sicuramente possiamo individuare il fatto che si tratta di una metodologia ancora molto nuova e per diversi aspetti ancora in fase sperimentale e di evoluzione per cui non conosciamo ancora in maniera approfondità la validità in alcuni dei campi in cui ci viene richiesta (ad esempio in ambito scolastico o in ambito di progettazione partecipata). Un altro limite per alcuni aspetti è che per la sua applicazione richiede una buona disponilità di tempo sia in forma concentrata (3,4 giorni intensivi) che in forma di appuntamenti fissi (1,2 mesi con un appuntamento a settimana)

Note per un uso ulteriore: 

Chiediamo a chi volgia utilizzare la metodologia Go deep con i gruppi di cui fa parte di partecipare prima ad uno organizzato da uno degli enti partner del progetto per capire meglio di cosa si tratta e come si svolge.
Prima di realizzare l'attività consigliamo comunque di leggere la guida del facilitatore.

Documenti / Dispense: 
Rating: 
4.6
Average: 4.6 (15 votes)
Condividi questo strumento con

RESPONSABILITÀ: SALTO-YOUTH EuroMed non può essere ritenuto responsabile per l'uso improprio di questi strumenti di formazione. Adeguare sempre gli strumenti di formazione al proprio scopo, al contesto, al gruppo target ed alle proprie abilità! Questi strumenti sono stati utilizzati in una varietà di formati e situazioni. Si prega di comunicare SALTO-YOUTH EuroMed qualora si dovesse conoscere l'origine dello strumento o dei diritti d’autore su questo strumento.

Toolbox Statistics

1,349

Utenti
14,879

Visite
681

Strumenti