Lingua preferita

User Functions

Benvenuti alla Toolfair in lingua italiana

Generalmente si dice che ci vogliono 3 anni prima che un progetto arrivi alla sua maturità. Siamo arrivati alla terza edizione della TF in lingua italiana e ci interroghiamo proprio su questo aspetto. Io penso proprio che la qualità del lavoro che l’Agenzia Nazionale Italiana ha fatto e quella della rete dei formatori italiani attivi a livello nazionale e internazionale, ci portano ad affermare che la risposta a questa domanda è evidentemente si. Lo dimostra anche il fatto che il ruolo pioneristico dell’Agenzia Nazionale per i Giovani gode di un riconoscimento concreto da parte di altri 6 paesi, che quest’anno hanno raggiunto questa speciale “confraternita” delle Tool Fair in lingua.

Non è necessario credo avere ulteriori prove del fatto che le TF stanno contribuendo enormemente ad elevare anche la qualità della ToolFair Internazionale, oramai giunta alla sua undicesima edizione e che si terrà quest’anno a Malta.  

Quest’anno è divenuto ancora più concreto l’impegno di ANG e Salto Euromed & Good Practices  a trasformare le TF in eventi che possono ospitare formatori, educatori e animatori che utilizzano la lingua italiana nel loro lavoro educativo, superando quelli che sono i confini nazionali e raccogliendo in generale la migliore produzione di strumenti pedagogici disponibili in Italiano. L’Agenzia Nazionale Francese sta seguendo la stessa linea e anch’essa realizzerà a settembre 2016 un evento con le medesime caratteristiche, incentrato sulla produzione in lingua francese.

Stiamo vivendo un periodo costellato di cambiamenti e sfide decisamente forti per la nostra società e chi lavora con i giovani lo vive in modo quotidiano: i flussi migratori, la disoccupazione giovanile e la crescente radicalizzazione sono solo alcuni degli elementi più evidenti di tensione sociale. E’ divenuto quindi sempre più fondamentale e fondante il contributo dell’educazione non formale per il supporto al miglioramento delle competenze di coloro che si occupano dei nostri giovani, in un contesto così complesso e difficoltoso.

 

Bernard Abrignani

Coordinator of

SALTO-YOUTH Euromed Resource Center and Good practices

Support and Advanced Learning and Training Opportunities within the Erasmus+ programme